Biografia - Luigi

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Luigi Ciuffa, nato a Roma , dopo la Maturità Classica ha conseguito presso il Conservatorio di S. Cecilia in Roma i diplomi di Pianoforte (1984), Musica Corale e Direzione di Coro (1990), Composizione (Scuola tradizionale, 1992), Organo e Composizione Organistica (1994). Tra i maestri che più hanno contribuito alla sua formazione culturale vi sono Teresa Procaccini (Composizione), Arturo Sacchetti (Organo) , Sergio Cafaro (Pianoforte) Giuseppe Piccillo e Claudio Dall'Albero (Vocalità, Composizione vocale, Direzione). L'ampia e solida preparazione musicale derivata da tali studi, da esperienze culturali diverse ed arricchita attraverso una continua attività di ricerca in cui l'insegnamento è forte elemento di stimolo, gli consente di padroneggiare con disinvoltura e coerenza stilistica tecniche compositive, prassi esecutive e repertori che spaziano dalla modalità, contrappunto e vocalità rinascimentali fino all'epoca contemporanea. Già in possesso di varie abilitazioni, è risultato vincitore dei concorsi nazionali per esami e titoli di Fuga e Composizione e Musica corale e Direzione di coro. Optando per quest’ultima disciplina, è stato, dal 2000 al 2009, docente di Musica Corale e Direzione di Coro nonché di Composizione vocale e Direzione di coro nei bienni di specializzazione presso il Conservatorio di Rovigo. Nella stessa  istituzione ha ricoperto l’incarico di componente del Consiglio Accademico. Attualmente è docente delle medesime discipline presso il Conservatorio F. Morlacchi di Perugia e membro del Consiglio accademico dell'istituzione  per il triennio 2015-2018. All'attività didattica, svolta sin dal  1984, ha sempre affiancato  quella intensa di

esecutore e direttore di gruppi vocali e/o strumentali. Numerosissimi sono infatti i concerti effettuati per conto di  Enti ed Associazioni in ambito  nazionale ed europeo, Fondazione Pierluigi da Palestrina, Pontificio Istituto di Musica Sacra di Roma, Teatro Sociale di Rovigo, Université d'Évry (Parigi), Fondazione Valentino Bucchi, Stagioni concertistiche del Conservatorio di Rovigo, Fondazione D. Bartolucci, Festival “Wakacje z Muzyka”in Nowy Sacz (Polonia), Regia Accademia Filarmonica di Bologna, Festival Liszt di Albano, Accademia O. Respighi di Roma-Assisi, Associazione Organistica del Lazio, Società Aquilana dei concerti B. Barattelli, Istituto dell'Organo Storico Italiano per citarne alcuni. Ha svolto anche attività formativa e seminariale per varie istituzioni tra cui la Fondazione V. Bucchi, l' Ufficio liturgico della Diocesi Adria-Rovigo, gli Amici dell'Orchestra sinfonica di Roma e nell'ambito del VII Festival di musica sacra di Cortona. Nel 2014 ha fatto parte della giuria dei Concorsi polifonici nazionale ed internazionale di Arezzo, nell'edizione 2015 di quella del 42° concorso internazionale di composizione. Ha diretto il Coro Lorenzo Perosi (Rm)  in numerosissimi concerti a cappella e con orchestra ed in importanti celebrazioni liturgiche dal 1991 al 2016, registrando per la Erreffe Edizioni Musicali. Dal 1998 è primo organista nella Chiesa di S. Maria in Via in Roma (organo Tamburini 1930) ed è dal 2003 direttore dell’omonima Cappella Musicale che con l' attività concertistica e quella nelle solennità liturgiche ha ripreso la storica tradizione musicale inaugurata nel 1944 dal Padre G. M.  Catena OSM.

 

Torna ai contenuti | Torna al menu